LIM - Lavagne multimediali

PROFILO PARTECIPANTI

Sebbene il progetto del corso nasca per i docenti in servizio presso gli Istituti scolastici afferenti all’Ufficio Scolastico della Regione Abruzzo (docenti delle Scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado), è tuttavia fruibile da parte di qualsiasi cittadino, italiano o straniero, che ne abbia interesse (personale docente e non).

Il corso è finalizzato all’acquisizione di competenze per un ampio utilizzo delle funzionalità dello strumento LIM.

Il docente/formatore apprenderà le modalità di ideazione, progettazione, realizzazione e pubblicazione di lezioni, di attività laboratoriali nonché di momenti di formazione che facciano uso della LIM, intesa quale strumento per la trasmissione di conoscenze ai discenti.

METODOLOGIA

L’intervento formativo completo è costituito da 60 ore in orari e giorni da concordare.

La metodologia di lavoro sarà caratterizzata da un approccio teorico/pratico.

Durante il corso saranno inoltre effettuate verifiche intermedie per valutare l’effettivo apprendimento.

La verifica finale sarà strutturata come segue:

-Test a risposta multipla sulle conoscenze teoriche.

-Prova pratica con tutti i software utilizzati durante il corso e simulazione di una lezione con la LIM.

 NUMERO DEI PARTECIPANTI

E’ previsto un numero minimo necessario per l’attivazione dello stesso (4 partecipanti) e un numero massimo per ciascuna classe (15 partecipanti).

 ATTESTATO

Con il superamento degli esami gli allievi conseguiranno la certificazione  Cert Lim Interactive Teacher, disponibile in due versioni:

1)ESSENTIAL, per la quale è necessario sostenere n. 2 esami (Modulo 1 strumentale + Modulo 2 Metodologico Essential)

2)FULL, per la quale è necessario sostenere n. 2 esami (Modulo 1 strumentale + Modulo 2 Metodologico Full)

 SEDE E DURATA

La sede dello svolgimento del corso è la SCM Servizi Srl, Lanciano (Chieti) Via del Mare n. 186.

Il Programma sarà strutturato nei seguenti moduli:

 

Corso LIMA)LA TEORIA E LA PRATICA

La LIM e la scuola

  • I fondamenti della didattica con la Lavagna Interattiva Multimediale
  • Progettare una lezione con la lavagna digitale
  • La LIM e i diversamente abili

Lo sfondo metodologico

.Un nuovo panorama

  • Integrazione delle ICT nella didattica
  • Rimediazione

.L'apprendimento negli studenti del nuovo millennio

  • Modelli pedagogico-didattici di utilizzo della LIM
  • Gli scenari d'uso per la didattica della LIM

 La didattica trasmissiva e la LIM

.Esempi pratici

 La didattica laboratoriale e la LIM

  • La didattica laboratoriale
  • La ricerca delle informazioni
  • L'evoluzione del Web: dal 2.0 al 4.0
  • La ricerca delle informazioni e le strategie di successo
  • Esempi pratici

 La strategia del Big6 e NETS

.Metodologia Big6

.La strategia di ricerca avanzata NETS

.Esempi pratici

 WebQuest

.La strategia del WebQuest

  • II modello di Bernie Dodge
  • Tipi di WebQuest
  • La tassonomia del WebQuest
  • Progettare e realizzare un WebQuest
  • Esempi pratici

 Metodologia dell'apprendistato cognitivo

.La teoria

.Dall’apprendimento tradizionale all’apprendimento cognitivo

.Esempi di apprendimento cognitivo

.Apprendistato cognitivo del laboratorio scientifico

 Modello progettuale dell’esagono

.La teoria

.Esempi pratici

 B)L’HARDWARE DELLA LIM E IL SUO USO

Installazione e accessori

.Caratteristiche e tipologie delle LIM

  • L'interazione con lo schermo: vantaggi e caratteristiche
  • La proiezione dell'immagine
  • Accessori LIM per potenziare le attività didattiche
  • Avvertenze nell'utilizzo della LIM

 Impostazione dell’aula

.Lo spazio d’azione

.Posizionamento della LIM

.Disposizione dei banchi

.Soluzioni adottate nelle scuole estere

 Primi passi e operazioni avanzate con la LIM e con i vari programmi

.SMARTBoard

.INTERWRITE

.PROMETHEAN

.TRACEBoard

.HITACHI