RSPP e ASPP - corso validato ANFOS (Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul Lavoro)

RSPP e ASPPcorsi sicurezza validati ANFOS

Rivolto a coloro che sono designati dal datore di lavoro a svolgere la funzione di Responsabile e Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione ai sensi dell’art. 32 del D.Lgs. 81/08 ss.mm.ii.

I percorsi di formazione delle due figure professionali sono strutturati in tre moduli (A, B e C).

 

Modulo A

Tipologia

Durata

Validità attestato

Corso di base

28 ore

Formazione permanente

 

sicurezza sul lavoroIl Modulo A, valido per qualsiasi macrosettore ATECO, costituisce il corso di base ed è obbligatorio sia per RSPP che per ASPP.

 

Modulo B - specializzazione

Tipologia

Durata

Validità attestato

Macrosettore 1

36 ore

5 anni

Macrosettore 2

36 ore

5 anni

Macrosettore 3

60 ore

5 anni

Macrosettore 4

48 ore

5 anni

Macrosettore 5

68 ore

5 anni

Macrosettore 6

24 ore

5 anni

Macrosettore 7

60 ore

5 anni

Macrosettore 8

24 ore

5 anni

Macrosettore 9

12 ore

5 anni

 

Il Modulo B di specializzazione è il corso adeguato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative. La sua durata varia a seconda del macrosettore ATECO di riferimento.

Il Modulo è obbligatorio sia per RSPP che per ASPP.

La frequenza del Modulo B costituisce credito formativo con fruibilità quinquennale anche per l’eventuale nomina a RSPP o ASPP in altra azienda dello stesso macrosettore. In ogni caso dopo i 5 anni scatta l’obbligo di aggiornamento.

 

Modulo C

Tipologia

Durata

Validità attestato

Specializzazione per RSPP

24 ore

Formazione permanente

 

Il Modulo C di specializzazione per RSPP è il corso su prevenzione e protezione dei rischi, anche di natura ergonomica e da stress lavoro-correlato, di organizzazione e gestione delle attività tecnico amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali.

 

Aggiornamento RSPP

Tipologia

Durata

Validità attestato

Macrosettori 3-4-5-7

60 ore

5 anni

Macrosettori 1-2-6-8-9

40 ore

5 anni

 

Aggiornamento ASPP

Tipologia

Durata

Validità attestato

Tutti i Macrosettori ATECO

28 ore

5 anni

 

Rif. Accordo Stato–Regioni n. 2407 del 26/01/2006.

 

I corsi sono validati dall’ANFOS Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul Lavoro

corsi sicurezza validati ANFOS

LIVELLI DI RISCHIO

 

Per individuare correttamente il tipo di corso a cui iscrivere i propri lavoratori occorre applicare quanto stabilito dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 Rep. Atti n. 221 in cui si prevede che si dovrà fare riferimento ai “rischi riferiti alle mansioni caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda” e “i contenuti e la durata sono subordinati all’esito della valutazione dei rischi effettuata dal datore di lavoro”. La durata minima viene differenziata su tre livelli di rischio (ALTO/MEDIO/BASSO) in base alla classificazione dei settori ATECO 2002‐2007.

Il livello di rischio va individuato in riferimento al CODICE ATECO 2007 PRIMARIO

Rischio Basso

Uffici e servizi, Commercio, Artigianato, Turismo

Codici Ateco 2007

G (45, 46, 47) - I (55, 56) - K (64, 65, 66) - L (68)

M (69, 70, 71, 72, 73, 74, 75, 77, 78, 79, 80, 81, 82)

J (58, 59, 60, 61, 62, 63) - R (90, 91, 92, 93)

S (94, 95, 96) - P (97, 98) - Q (99)

 Rischio Medio

Agricoltura, Pesca, Pubblica Amministrazione, Istruzione, Trasporti, Magazzinaggio

Codici Ateco 2007

A (01, 02, 03) - H (49, 50, 51, 52, 53) - Q (88)

O (84) - P (85)

 Rischio Alto

Costruzioni, Industria, Alimentare, Tessile, Legno, Manifatturiero, Energia, Rifiuti, Raffinerie, Chimica, Sanità, Servizi residenziali

Codici Ateco 2007

B (05, 06, 07, 08, 09) - F (41, 42, 43) - C (10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 23, 24, 25, 28, 26, 29, 30, 21, 32)

D (35) - E (36, 37, 38, 39) - C (19, 20, 21, 22) - Q (86, 87)

 

Lavoratore: persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari.

 

L’art. 37 del D.Lgs. 81/08 stabilisce che in ogni azienda i lavoratori e i loro rappresentanti ricevano una formazione adeguata per ciò che riguarda la salute e la sicurezza dei lavoratori. Nel caso in cui tale obbligo non venisse rispettato sono previste una serie di sanzioni di natura amministrativa e penale per il datore di lavoro.